lunedì 8 ottobre 2012

MOUSSE DI PERE ALLO ZENZERO, RICOTTA E ACCIUGHE ACCIUGATE




Ogni promessa è un debito, anche per una marinaia!
Avevo annunciato che stavo elaborando acciughe e pere, nel post BATTUTINA D'ACCIUGHE CON SENAPE E MELE, in realtà brancolavo letteralmente nel buio.
Buio rischiarato dall'assaggio di un pre-dessert a base di mousse di pera e crema di ricotta a casa di un'amica.
Non era dolcissimo, poteva adattarsi al dolce come al salato . Le acciughe stanno bene con le note dolci, rinforzandole con quelle salate o sott'olio ancora meglio ed ecco l'idea delle acciughe acciugate: cioè acciughe fresche gratinate, in questo caso, con un mix di acciughe sott'olio e pangrattato. L'idea mi convinceva assai e la realizzazione pratica ha confermato la giusta intuizione. Il massimo quando si crea!!



Ingredienti per 4 bicchierini

200 gr di  pera kaiser/abate
120 gr di ricotta vaccina
1 cucchiaino di polpa di zenzero grattugiata
una puntina di cannella in polvere
1 cucchiaino di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di scorza grattugiata di limone
4-5 acciughe fresche
4-5 filetti di acciughe sott'olio
pangrattato


Sbucciare la pera, tagliarla a tocchetti e cuocerla in un pentolino coperto e a fuoco dolce con lo zucchero di canna, lo zenzero grattugiato e la cannella. Far raffreddare e frullare fino ad ottenere una mousse soda. Mettere in frigorifero.
Lavorare la ricotta con le scorze di limone. Porre in frigorifero.
Pulire e sfilettare le acciughe mantenendo la codina. Ridurre in poltiglia le acciughe sott'olio, distribuirle sopra ai filetti di acciughe fresche distese su una placca da forno oliata o foderata con carta oleata, cospargere con pan grattato, irrorare con qualche goccia dell'olio di conserva delle acciughe, passare sotto il grill a 180° per 5-6 min o finchè saranno ben dorate.
Nel frattempo preparare i bicchierini versando un po' di mousse di pera a cucchiaiate, la crema di ricotta utilizzando un sac à poche con il beccuccio a stella, e da ultimo posizionare dei tocchetti di acciughe ancora calde in modo da creare un piacevole contrasto freddo/caldo e morbido/ croccante.

Ovviamente diventerà un antipasto o un finger, non la proporrei come dessert!!!





9 commenti:

  1. per questa meraviglia dico semplicemente wow!
    felice lunedi!

    RispondiElimina
  2. Finger food perfetto, da provare assolutamente!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. Incantata da questa creazione... mi ha ispirato da subito!

    RispondiElimina
  4. Questa è davvero una chicca imperdibile, sia negli abbinamenti che nell'estetica, complimenti Cris!

    RispondiElimina
  5. Pensavi che mi fossi dimenticato di te, vero?! ehehehehe ed invece purtroppo (sempre per te) ci sono ancora :D
    Ottimo lo spunto come sempre...da prendere a volo e da rifare a breve.

    RispondiElimina
  6. Altro piccolo capolavoro....
    Ma perche', poi, piccolo?
    Lo provero' quanto prima :)
    CIAO

    RispondiElimina
  7. QUando si dice c... quasi un miracol! :DDD

    RispondiElimina
  8. mi piace assai! molto ricercato
    lo servirei come appetizer, grande!

    RispondiElimina
  9. creatività al massimo, foto come sempre al top ... la provo quanto prima per dire la mia sul gusto ma intuisco già che sarà da guinness! Fabio

    RispondiElimina

HANNO ABBOCCATO ALL'AMO