venerdì 24 dicembre 2010

BUON COMPLEANNO DEBORAH!

All'anagrafe risulta nata il 24 dicembre ma in realtà ha visto la luce il 25, strano vero?
Beh, 24 o 25 che sia....tanti auguri all'amica Deborah Corsi, chef del ristorante La Perla del Mare di San Vincenzo, la musa ispiratrice di Poverimabelliebuoni e già protagonista di molti miei post.
Oggi, in occasione del suo compleanno ufficiale, vorrei dedicarle un articolo  speciale, un omaggio alla nostra amicizia e collaborazione professionale.
Ricorderete, come raccontavo in uno dei miei primi post, "galeotta fu l'acciuga" per la nascita della nostra amicizia, alla festa della palamita di San Vincenzo del 2005 e, chiedo scusa a Dante, Paolo e Francesca per l'irriverenza se,  continuando a parafrasare l'immortale canto, noi, al contrario degli sfortunati amanti "vi leggemmo avante" perchè il nascente rapporto non fu troncato da alcun marito geloso anzi, fu sostenuto  e coadiuvato dallo stesso perchè la coppia lavora fianco a fianco.
Quest'introduzione lirica dimostra il mio affetto e la mia ammirazione per la dolce Deborah e la sua cucina decisamente femminile che riflette tutta la sua personalità: elegante ed umile, entusiasta, sensibile, curiosa, fantasiosa ma mai estrema, stilisticamente artistica e variopinta come i suoi dipinti su tela.
Nella sua cucina come nella sua vita il mare svolge un ruolo di primaria importanza, vede flutti e onde dalla sua postazione di lavoro e ne trae continuamente ispirazione per le sue preparazioni.
L’attore protagonista è dunque il pesce, fra cui l’amatissimo azzurro, ma Deborah non dimentica certo di onorare la tradizione della terra maremmana con i tortelli fatti in casa così come la pasta e il pane, il cinghiale, la cinta e i pecorini provenienti dalle colline vicine a San Vincenzo.
Anche i suoi dessert sono sempre deliziosi e chiudono sobriamente  il menu.

Ed ecco qualche foto di Deborah e di alcuni suoi piatti ormai classici  legati al pesce azzurro:

Prima di tutto Deborah  nella sua cucina


Le irrinunciabili alici panate e fritte de La Perla


Un piatto che l'ha resa famosa: il cacciucchino di pesce azzurro



Il "suo" sushi mediterraneo, con le bietole al posto delle alghe




Un piatto di Poverimabelliebuoni: ziti allo zafferano con sarde a beccafico e purea di pomodori Belfiore



Girandola di pesce sciabola e peperoni in agrodolce



La splendida terrazza de La Perla e l'attiguo stabilimento balneare sulla spiaggia di San Vincenzo


E....noi due, un po' lucide e provate dal caldo e da una giornata impegnativa ma di grande soddisfazione!!!


1 commento:

  1. Grazie Cristina è bellissimo!!!! Sei un tesoro!!!!

    RispondiElimina

HANNO ABBOCCATO ALL'AMO