giovedì 19 novembre 2015

NON SOLO OLIO 2015 A SUVERETO


Giunge alla sua seconda edizione e si svolgerà nel prossimo weekend dal 20 al 22 novembre, NON SOLO OLIO, la rassegna sulla diffusione della cultura dell’olio extravergine d’oliva , creata nel 2014 dal Comune di Suvereto.

Il ricco programma:



Aprirà dunque la manifestazione la Festa dell'albero che si svolgerà il 20 novembre in collaborazione con le scuole di Suvereto e con il patrocinio dell'Unicef. I bambini pianteranno un albero nel piazzale della scuola, simbolo per Legambiente della lotta ai mutamenti climatici e strumento di difesa del territorio, metafora della crescita e dei principi ispiratori della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza con la mappa concettuale dell'albero dei diritti Unicef.
 
Sabato 21 novembre, si potrà fare conoscenza con gli oli extra vergini d'oliva di nuova produzione, con una degustazione guidata a cura di Alberto Grimelli.
Nel pomeriggio il momento clou di divulgazione e diffusione della cultura olearia con il convegno: "olio extra vergine d'oliva: i benefici dell'olio e i malefici dell'uomo"
Presso la sala del Ghibellino, a partire dalle ore 14.30, dopo i saluti del sindaco di Suvereto, Alfredo Massart del comitato organizzatore e di Clemente Pellegrini di Anga Toscana, molti docenti universitari si alterneranno sotto la regia di Manuela Giovannetti dell'Università di Pisa.
L'olivo, segno del paesaggio agrario: profili giuridici - Manuela Ferrucci, Università di Padova
I benefici dell'extra vergine - Flavio di Gregorio, Policlinico Gemelli Roma
Il valore nutraceutico dell'olio extra vergine d'oliva: rilevanza della ricerca - Marco Macchia, Università di Pisa
Rischi penali connessi all'attività dell'impresa operante nella filiera olearia - Edoardo Mazzanti, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa
Potenzialità cliniche dell'extra vergine a supporto della paziente con tumore al seno - Stefano Magno, Università Cattolica di Roma
I malefici dell'uomo sull'extra vergine e sulla dieta mediterranea - Nicolò Merendino, Università della Tuscia
Conclusioni di Alberto Grimelli, direttore di Teatro Naturale
 
Domenica 22 novembre sarà il momento della festa, nel centro storico saranno allestite bancarelle su cui verranno esposti olio e prodotti locali; non mancheranno momenti di intrattenimento con spettacolo di trasformismo ed illusionismo e un concerto musicale, che accompagneranno la vendita dell'olio del territorio.
 
Per tutta la durata della manifestazione sarà possibile incontrare i produttori di Suvereto, acquistare l'olio nuovo e assaggiare i piatti a base di olio di Suvereto appositamente preparati dagli chef locali.
 
Appuntamento a Suvereto per un weekend utile e divertente!

Nessun commento:

Posta un commento

HANNO ABBOCCATO ALL'AMO