sabato 12 gennaio 2013

INVOLTINI DI CAVOLO VIOLA RIPIENI DI TOTANI E MANDORLE


Non è una novità, mi diverte molto  rielaborare piatti tipicamente carnivori e adattarli ai miei pescetti. Con le acciughe è stata un' impresa, a volte ardua ma molto stimolante:  il dolce e forte, il cacciucchino, i mini-burgers, il moussaka, le acciughe all'arancia, la fricassea....... Con altri tipi di pesce più consistenti e polposi è un invito a nozze, liscio come l'olio.
Quando ho notato quei begli involtini colorati di viola e rosa, cioè di cavolo viola con un ripieno  di carne di maiale, su Vero Cucina di gennaio ho subito deciso di provarli con la mia  variante  pesciosa e ho optato per i totani che non sono ancora presenti su Poverimabelliebuoni ma sono decisamente poveri ed economici!

Ho rispettato abbastanza la ricetta originale  aggiungendo solo la ricotta, l'origano fresco che ho in giardino e inserendo una nota speziata, la noce moscata.

Ingredienti per 2 persone (8 involtini)

1 cavolo viola
1 piccolo scalogno
250 gr di totani (netto 150 gr ca)
1 uovo piccolo 
1 cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio colmo di ricotta vaccina
20 gr di mandorle spellate
prezzemolo, origano fresco
sale, pepe, noce moscata qb

Ricavare dal cavolo 4 foglie grandi, togliere la costola centale più dura, dividerle a metà. Sbianchirle in acqua bollente leggermente salata, per un paio di minuti, raccoglierle con una schiumarola, tuffarle in un recipiente con acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e fissare il colore e poi stenderle su un canovaccio ad asciugare.
Eviscerare e pulire bene sotto l'acqua corrente i totani, asciugarli, tritarli al coltello finemente e metterli in una ciotola. Tritare a granella  nel mixer le mandorle. Tritare lo scalogno con un po' di prezzemolo e origano fresco, unirli alla polpa di totani, aggiungere le mandorle, l'uovo leggermente sbattuto, la ricotta, il parmigiano, un pizzico di noce moscata, regolare di sale e pepe e amalgamare bene il tutto.
Farcire le foglie di cavolo con il ripieno ottenuto, arrotolare l'involtino fermando con uno stuzzicadente e cuocere al vapore per 10-15 min.
Irrorare con un filo d'olio evo e servire con insalatina mista a cui si saranno aggiunte anche delle foglioline di origano fresco

NOTE: buonissimi però non so se era il mio cavolo ma non sapeva tanto di cavolo e quindi non ho potuto giudicare il contrasto tra il ripieno e il gusto del cavolo, si sentiva solo il ripieno! Secondo me con la verza che ha un sapore più pronunciato, potrebbero dare il meglio e anche cromaticamente sarebbero sempre belli!

16 commenti:

  1. Buonissimi, con i totani sono veramente particolari. Buona giornata.

    Ti invito a visitare il mio nuovo blog pastaenonsolo.blogspot.it Ti aspetto, grazie.

    RispondiElimina
  2. Intanto ti esprimo tutta la mia invidia per aver in giardino l'origano fresco... la mia piantina è deceduta da tempo... ai venti che incombono sul mio terrazzo sopravvive solo il rosmarino, poi parto con i complimenti... delizioso involtino che devo assolutamente provare, grazie come sempre per le tue rielaborazioni!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora ti faccio schiattare, ho anche la menta, il timo al limone e l'erba cipollina, se ne stanno quatte quatte sotto una palma al riparo dai venti..... salvia, rosmarino e alloro li rubo al vicino :-))

      Elimina
    2. Sara passa da me! Anch'io ho ancora tutto! Sai, in centro a Bologna abbiamo il microclima! :D
      Bella Cris. Anch'io provo.
      Buon we.

      Elimina
  3. sembrano davvero buonissimi :) da provare insomma

    RispondiElimina
  4. Buonissimi questi involtini, complimenti....mai trovato il cavolo viola....Buon fise settimana

    RispondiElimina
  5. L'accostamento cromatico è fantastico, e perché no? provare anche con la verza, che fra l'altro trovo anche più facilmente, mi intriga assai!

    RispondiElimina
  6. L'inventiva e creatività certo non ti fà difetto.... piatto che attira come non mai :)

    Buona serata

    RispondiElimina
  7. ...belli! Mi piace molto l'accostamento di colori, anche i sapori mi sembrano in tono! ...un abbraccio e buona domenica! Cristiana

    RispondiElimina
  8. Chissà che pieno di sapore, questi involtini in stile marinaro li trovo anche molto belli!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Sei veramente unica.. che raffinatezza e che meraviglia. Pure con le mandorle, che amo. Complimenti di cuore, davvero. Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  10. Buoni...amo il cavolo viola...e con i totani non l'ho ancora provato...mmmm ... bene bene! Come sempre fantastiche ricette!

    RispondiElimina
  11. Ecco cosa possiamo preparare con il cavolo viola comprato giusto giusto ieri! Una bellissima ricetta che copiamo quanto prima.
    baci baci

    RispondiElimina
  12. Ciao sono arrivata per caso sul tuo blog ....mi chiamo Lia .Ricetta molto originale dai colori meravigliosi la farò perchè spesso cucino il cavolo rosso ciaooo

    RispondiElimina

HANNO ABBOCCATO ALL'AMO