giovedì 8 novembre 2012

SFILATINO INTEGRALE CON ACCIUGHE AL SALE AFFUMICATO, RUCOLA E PESTO DI NOCI


Acciughe e insalata, cotta o cruda, non c'è che l'imbarazzo della scelta. Normalmente non amo le "frasche" nei panini imbottiti, l'unica che tollero è la rucola e non l'avevo ancora provata con le acciughe. Come al solito,  ogni volta che mi scatta un'ideuzza allettante per le mie elaborazioni acciugose, devo assecondare l'istinto sperimentale!

Babi e Sara hanno cotto le insalate unendole alle acciughe in due preparazione squisite:


Io avevo pensato anche alla scarola ma c'è già nella raccolta UN'ACCIUGA AL GIORNO


nella mia versione classica Scarola con acciughe sott'olio e olive
o con le acciughe fresche di Dillo Cucinando, Scarola con alici
e ancora Alici alle due indivie (scarola e riccia) e pecorino di Sciroppo di mirtilli e piccoli equilibri

e allora in mancanza di altre idee, che rucola sia!


Ingredienti per uno sfilatino mono porzione di ca 15 cm e ca 4 cm di diametro

Sfilatino di pane integrale come sopra
3-4 acciughe fresche piccole pulite e sfilettate
qualche fogliolina di rucola
un paio di cucchiai di pesto di noci
olio evo qb
sale affumicato qb

Pesto di noci:
40 gr di gherigli di noci
1/2 spicchiettino d'aglio (se lo spicchio è grande ne basta anche 1/4, l'aglio dev'essere appena accennato)
10 gr di parmigiano grattugiato
10 gr di burro
1 cucchiaio d'acqua 2 cucchiaio d'olio evo

Ridurre in polvere le noci tritandole nel mixer con l'aglio, mescolarle poi con il parmigiano, il burro fuso  e l'acqua. Mantecare da ultimo con l'olio evo. La quantità è sufficiente per farcire almeno due sfilatini e se avanza non ci si sgomenta, questo pesto è fantastico anche da solo spalmato sul pane oppure, come ho fatto io, per condire  gli spaghetti, niente di più semplice e ghiotto!

Prima di preparare il pesto di noci, coprire le acciughe aperte a libro con del sale affumicato e lasciare riposare per un'ora.
Pulire la rucola.
Quando tutto è pronto per comporre lo sfilatino,  sciacquare le acciughe, asciugarle bene e rosolarle  in padella con olio evo e un'altro pizzico di sale affumicato, fino ad ottenere una bella doratura.
Farcire lo sfilatino (magari passato qualche minuto in forno) spalmando la salsa di noci, coprire con la rucola e poi adagiarvi sopra le acciughe. Chiudere, tagliare a metà e portare in tavola o infilarle nel sacchettino da picnic, meteo permettendo s'intende!!


7 commenti:

  1. Che dire, semplicemente meraviglioso!!!! Ringrazia il fatto che ci divide lo schermo altrimenti l'avrei divorato!!!!!!

    RispondiElimina
  2. panini col pesce se ne trovano di infiniti nei paesi nordici...io non li ho mai mangiati ma il tuo sembra essere davvero molto invitante!
    bacioni cara

    RispondiElimina
  3. Un panino chiccosissimo! Mi piace quando la semplicità si sposa con la ricercatezza e tutti gli ingredienti che hai scelto hanno un loro perché, sei sempre troppo avanti, cara Cris. Baci, Babi

    RispondiElimina
  4. Potrebbe essere una bella idea per il mio pranzo, salutare e gustosissimo!!!

    RispondiElimina
  5. wow che meraviglia di panino!!

    RispondiElimina
  6. Questo è un super paninozzo ultragoloso Cris!!! Certo che siete troppo forti! Avete trasformato le acciughe in pesce da primo premio sul podio!! Una fantasia e un gusto infinito...

    p.s. grazie per aver prelevato la mia ricettina. Moooolto volentieri aggiungo il tuo banner sul mio blog! Buona serata!

    RispondiElimina
  7. Ciao ci sono due premi per te!!!
    Dana et Dana

    RispondiElimina

HANNO ABBOCCATO ALL'AMO