domenica 13 maggio 2012

MTC MAGGIO: BUDINI ALLE BARBABIETOLE, SALSA D'ACCIUGHE E CAPPERI E SFOGLIATINE AI POMODORI SECCHI


Lo so, lo so, i colori non sono proprio maggerini, sono decisamente autunnali con questi toni sottobosco ma così son venuti e così siano, amen!
Eppure avevo  studiato gli abbinamenti proprio anche in funzione dei colori, avevo in mente qualcosa di decisamente primaverile con colori sgargianti e contrastanti fra loro alla Yves Saint Laurent, cioè un bel ciclamino per il budino alla barbabietola rossa, che da crudo frullato con la panna era perfetto ma poi in cottura, a causa delle uova, è diventato un marroncino rosato indefinibile, il ciclamino sarebbe stato molto YSL a contrasto con l'arancio della sfogliatina ai pomodori secchi (che nella pratica è risultata corrispondente alla teoria) e il verde della salsetta avrebbe completato il tocco primaverile. Invece guarda che roba, più Missoni collezione autunno-inverno che Yves Saint Laurent - Printemps!! Pazienza...buoni erano buoni...oh sì! Grazie Fancesca per la ricetta!!

Signore dell'MTC: Ale, Dani, Giorgia e Francesca, vi prego umilmente di accettare  i miei budini missoniani!


BUDINI ALLA BARBABIETOLA, SALSA D'ACCIUGHE E CAPPERI E SFOGLIATINE AI POMODORI SECCHI



Liberamente ispirati alle squisite mini-bavaresi  alle barbabietole con spuma d'acciuga assagg....mang.....divorate a casa di Alessandra Gennaro, un'elegante interpretazione, quella di Alessandra,  di un abbinamento classico ligure/piemontese: barbabietole cotte condite con una salsetta di acciughe salate, aglio, prezzemolo, capperi,olio evo e aceto. Essendo io nata esattamente sul confine fra Piemonte e Lombardia, anche se versante lombardo, ricordo che a casa mia il piatto aveva sconfinato con successo apparendo abitualmente sulla nostra tavola ed entrando di diritto a far parte del mio bagaglio culturale gastronomico.

Ingredienti per 4 budini, stampini a cupola, 8 cm diametro, 3 cm altezza

200 gr di bababietole cotte
50 ml di panna
2 uova intere
poco sale

Salsa alle acciughe
5-6 filetti d'acciughe sott'olio
1 spicchio d'aglio piccolo
un cucchiaino di capperi dissalati
un ciuffo di prezzemolo
olio evo e acqua qb

Sfogliatine ai pomodori secchi
5-6 pomodori secchi al naturale
2 cucchiai d'acqua
1 cucchiaio d'olio evo
1 cucchiaio di strutto
200 gr di farina 0
acqua qb
sale qb

Accendere il forno a 180°, frullare le barbabietole tagliate a tocchetti con la panna e le uova, condire con un'idea di sale, il gusto deve rimanere dolce. Imburrare degli stampini da budino, versare il composto e cuocere a bagnomaria per 30-40 min.
Mentre i budini cuociono, mettere a bagno  i pomodori secchi con acqua calda qb finchè si ammorbidiscono, poi scolarli e strizzarli bene. Frullarli con i 2 cucchiai d'acqua e l'olio, passare  allo chinoise la crema ottenuta. Impastare la farina con lo strutto e la crema di pomodori secchi, pochissimo sale, aggiungendo acqua quanto basta  ad ottenere una pastella  morbida e appiccicosa. Rivestire una placca da forno con della carta da forno, oliare, stendere la pastella finissima aiutandosi con una spatola. Cuocere in forno a 180° per 10 min ca (dipende dallo spessore che si riesce ad ottenere)
Preparare la salsetta d'accompagnamento tritando su un tagliere tutti gli ingredienti e farli poi amalgarmare per pochi minuti in una padellina a fuoco basso in modo che le acciughe si sciolgano senza sfrigugliare, diluire con  un cucchiaio d'acqua e alla fine condire con un filo d'olio evo.
Togliere i budini dal forno, lasciarli stiepidire, quasi raffreddare e poi sformarli, servirli appena tiepidi o a temperatura ambiente, nappati  con la salsetta (idem tiepida o a temperatura ambiente) e guarnire con delle scaglie di sfogliatina ai pomodori (quest'ultima si conserva per giorni in una vaso a chiusura ermetica).


Godimento assicurato per chi ama i contrasti dolci-salati, morbidi-croccanti ma soprattutto per chi ama le acciughe!!!
Questi budini vanno dritti dritti anche nella raccolta UN'ACCIUGA AL GIORNO naturalmente!









15 commenti:

  1. che abbinamento!!!! curiosa di provarlo, mi piace, baci.

    RispondiElimina
  2. A me Missoni piace e quindi anche questi budini che mi incuriosiscono per l'utilizzo della barbabietola e mi attirano per le cialdine ai pomodori secchi , per non parlare della salsa alle acciughe!! ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. Yves Saint Laurent e Missoni a parte, confesso che al momento, senza nulla togliere ai maestri del colore, questa deliziosa cosina la proverei con piacere....indipendentemente da ogni altra considerazione coloristica :-)))))
    Baci ragazza

    Dani

    RispondiElimina
  4. Qui la ola sarebbe d'obbligo....

    RispondiElimina
  5. a me così con questi colori stuzzicano molto l'appetito
    baci sabina

    RispondiElimina
  6. m'hai fato morire dal ridere con i colori YSL eh eh eh
    i budini saranno sicuramente ottimi :P
    buona domenica

    RispondiElimina
  7. infatti i colori sono molto belli! e le sfogliatine sfiziose e originali, mi piace tutto! grazie a te!
    Ciao :-D
    Francesca

    RispondiElimina
  8. Una figata pazzesca, senza se... senza ma.... senza maniiiiii.
    E il colore? ... ecchissene! Il colore è un punto di vista, queste meraviglie un punto a tuo favore (e non solo 1 punto!)
    Nora
    P.S. Io, sarò campanilista, ma ho sempre tifato Missoni... anche per la collezione autunno/inverno!

    RispondiElimina
  9. Bellissimi da vedere, squisiti da mangiare..con gli occhi e la bocca!!!!Bravissima Cris!!!!

    RispondiElimina
  10. io ti rubo la cialda ai pomodori secchi che mi intriga tantissimo. E poi, a me, Missoni è più simpatico di Yves :-)))
    Grazie!!
    ale
    ps domani "acciugo"

    RispondiElimina
  11. Non capendo una benemerita....biiiiipppp....di moda mi soffermo sull'eleganza di questo abbinamento e non da meno nella resa alla vista e di certo al palato.
    Michia quanto siamo cresciuti in cucina eh?! ;) ehehehehehehe

    RispondiElimina
  12. Preferisco decisamente Missoni… soprattutto nelle scelte dei colori! I tuoi budini sono semplicemente geniali, non aggiungo altro. Baci

    RispondiElimina
  13. Bellissimi e i colori mi piacciono tantissimo, Missoni o YSL che siano!!
    La cialda ai pomodori secchi è una genialata e l'abbinamento con le barbabietole e le acciughe penso che sia da svenimento!
    Bravissima...
    A presto
    Eli

    RispondiElimina
  14. uhmmm come vorrei assaggiarne uno, come sempre brtavissima

    RispondiElimina

HANNO ABBOCCATO ALL'AMO